górne tło

Lega delle Città Storiche

Sede:
The League of Historical Cities
International Relations Office
City of Kyoto
Teramachi-Oike, Nakagyo-ku
Kyoto City, Japan 604 8571

Segreteria:
tel.: +81 75 222 3072
fax: +81 75 222 3055
e-mail: lhcs@city.kyoto.jp

Sito web ufficiale:
www.city.kyoto.jp/somu/kokusai/lhcs/eng/index.htm

La Lega delle Città Storiche (The League of Historical Cities - LHC) è stata fondata nel 1994 a Kyoto (Giappone) dai partecipanti della IV Conferenza mondiale delle Città storiche. Cracovia è fra le 25 città fondatrici della Lega. L'associazione racchiude le città storiche da tutto il mondo, attualmente ci sono 71 città dai 50 paesi (dal 2008 all'associazione appartengono: Gongju dalla Corea del Sud, Leopoli ed Odessa dall'Ucraina, Minsk dalla Bielorussia ed Osmangazi dalla Turchia). Conformemente allo statuto della LHC, l'obiettivo di questa associazione è di garantire una pace perpetua per le prossime generazioni, approfondire la comprensione umana attraversando i confini nazionali grazie all'istruzione e allo sostegno dello sviluppo delle città storiche. In conformità agli obiettivi stabiliti, la LHC prepara e realizza diversi progetti internazionali.

Cracovia ha aderito alla Lega  con Delibera del Consiglio Comunale di Cracovia n. LXXXVI/753/97 del 16  aprile 1997. La nostra città è stata e rimane ancora uno dei pilastri dell'organizzazione: Cracovia due volte ha ricoperto un ruolo di Principal Officer. I Principal Officer (sono sette) vengono scelti tra i sindaci e presidenti di tutte le città aderenti alla Lega. Grazie allo status di Principal Officer Cracovia ha partecipato alle decisioni importanti riguardanti l'attività della Lega (comprese quelle relative all'adesione dei nuovi membri), alle sedute del Consiglio dei Direttori, organo che -insieme all'Assemblea Generale e al Segretariato – svolge funzioni amministrative nella Lega. Le informazioni e gli articoli sulla Cracovia (relativi alla tutela dei monumenti), sono pubblicati sulla rivista della Lega, bollettino inviato a tutti i membri della LHC che costituisce un'ottima forma poco dispendiosa di promozione della città.

Coordinazione della cooperazione:

Della coordinazione della partecipazione di Cracovia ai lavori del LHC si occupa LHC l'Ufficio per la Cultura e il Patrimonio Nazionale (Wydział Kultury i Dziedzictwa Narodowego)

ATTUALITÀ

 

 

 

dolne t�o