górne tło

Gli allievi di Anzio hanno visitato il Comune di Cracovia

Il IX Liceo Generale Z. Wróblewski a Cracovia accoglie gli allievi della città italiana Anzio, nell'ambito del progetto dello scambio delle scuole „Ricordiamoci sulla guerra per vivere in pace". Il 18 settembre 2015 i giovani italiani e polacchi hanno visitato il Comune di Cracovia.

Gli scambi delle scuole sono organizzate dal liceo cracoviano menzionnato da 10 anni. I progetti realizzati con il Liceo Scientifico Statale „Innocenzo XII" di Anzio sono intitolati „Ricordiamoci sulla guerra per vivere in pace". Anzio era il luogo dell'inizio dell'operazione Shingle in 1944, anche dell'itinerario di guerra degli Alleati fino a Monte Cassino. Perciò ogni periodo di visita degli allievi cracoviana a Anzio nell'ambito dello Sambio delle scuole, è non solo l'occasione di fare la conoscenza della cultura italiana ma anche la lezione sulla II Guerra Mondiale. Ogni anno gli allievi del liceo di Cracovia visitano il Museo di Guerra a Anzio ed il cimintero polacco a Monte Cassino, lasciando i fiori sulla tomba di generale Władysław Anders. Durante la visita dei Giovani italiani, i loro amici polacchi gli mostrano i luoghi più belli della città e del voïvodato. I giovani cercano le tracce della cultura italiana a Cracovia ma anche visitano i luoghi legati alla storia tragica del XX secolo, ad esempio il Museo Auschwitz Birkenau.

Le visite degli allievi di Anzio nel Comune di Cracovia sono un punto fisso del programma del loro soggiorno a Cracovia. Questa volta, la persona che ha rappresentato il Sindaco di Cracovia Jacek Majchrowski e che ha raccontato agli ospiti sulla nostra città e sulla cooperazione polacco-italiana era la Dirigente del Dipartimento d'Educazione Barbara Mirek-Mikuła.

Le FOTO dell'evento

dolne t�o