Breve storia della nascita della Casa di Cracovia a Norimberga

La Casa di Cracovia a Norimberga è un ente speciale che rappresenta la città di Cracovia al di fuori dei confini della Polonia. Costituisce un pilastro della cultura polacca nella Franconia ed un luogo d'incontro degli amici di Cracovia di nazionalità tedesca e polacca.

Breve storia della nascita della Casa di Cracovia a Norimberga
Fot. Krakauer Haus

Cracovia è legata da molti anni a Norimberga. I contatti che hanno le radici medievali si sono trasformati nel tempo in strette relazioni di cooperazione. L'accordo di gemellaggio tra Cracovia e Norimberga, firmato il 9 dicembre 1991, rappresenta la base attuale della cooperazione (la quale è iniziata  il 12 ottobre  1979 con il primo quadro dell'accordo di cooperazione fra Cracovia e Norimberga). La collaborazione La Casa do Cracovia a Norimbergadi carattere multilaterale si attua attraverso  lo scambio di esperienze nei settori come: economia comunale, trasporto urbano, cultura, arte, economia e promozione. Nel maggio del 1992 il sindaco di Cracovia di allora, Krzysztof Bachminski ha proposto al sindaco Dr. Peter Schönlein di creare a Cracovia La Casa di Norimberga (DomNorymberski), invece a Norimberga reciprocamente - La Casa di Cracovia (Krakauer Haus). La proposta ha incontrato l'interesse della parte tedesca. Dopo diversi mesi di lavori, il 1 luglio 1993 e del 14 febbraio 1994, le città  hanno firmato i contratti d'affitto. Nel giugno del 1996,  dopo un lungo periodo di lavori edili, le Case sono state ufficialmente aperte. La Casa di Norimberga si trova a Cracovia in un palazzo all'angolo tra ul.Skałeczna ed ul.Krakowska, mentre la sede della Casa di Cracovia si trova in una  fortificazione medievale in Hintere Insel Schütt 34, a Norimberga. La fondazione di questi enti unici su scala europea è senza dubbio il coronamento dell'attività di partenariato tra le due città.

Mostra l’etichetta
Pubblicato da: KINGA STOSZEK
Pubblicato da:: Otwarty na świat IT
Consolati ed istituzioni estere a Cracovia