Rete Internazionale di Città Rifugio per gli Scrittori Perseguidati ICORN

 

 

Rete Internazionale di Città Rifugio per gli Scrittori Perseguidati ICORN
Fot. ICORN

Sede:
International Cities of Refuge Network
Sølvberget KF, Stavanger Cultural Centre
P.O. Box: 310, 4002 Stavanger, Norway
Indirizzo per gli ospiti : Sølvberggt. 2, 4006 Stavanger
tel: +47 51507465
fax: +47 51507025
e-mail: helge@icorn.org
Sito web ufficiale: www.icorn.org

Il Rete Internazionale di Città Rifugio per gli Scrittori Perseguidati ICORN è un'organizzazione che unisce le città e regioni che danno rifugio per gli scrittori perseguidati. Lo scopo dell'organizzazione è garantire la sicurezza della vita e del lavoro per i letterati di cui la creazione è diventata oggetto della perseguzione. ICORN costrugge una rete durabile e dinamica fondata sulla solidarietà internazionale che costituisce uno dei gridi più forti della pace al mondo allo scopo di difendere il diritto alla libertà di opinione ed espressione. ICORN conta più di 40 città, fra cui Brussel, Francoforte, Miami, Stoccolma e Città del Messico.

La Città di Cracovia è stata invitata a aderire ad ICORN come prima città membro dall'Europa Centrale e Orientale. Le autorità esecutive di ICORN, nell'invito indirizzato al. Consiglio Comunale di Cracovia, hanno indicato questa città come un candidato importante di cui la presenza sarebbe molto ben motivata e che servira di modello per le altre città di questa parte dell'Europa. Cracovia ha ricevuto un'appoggio di promozione durante il festival Passa Porta a Brussel nel 2011, gli incontri con la Direzione del Dipartimento per Diritti dell'Uomo presso il Parlamento Europeo, con il Segretario Generale del Consiglio d'Europa per i Profugi ed Esiliati, anche durante quello con il Presidente del PEN International, quando la città era promossa dagli intelettuali moderni i più eminenti, fra gli scrittori del tutto il mondo.

Cracovia, nel periodo di due anni dall'inizio della sua appartenenza ad ICORN, ha ospitato due scrittori : Maria Amelie – di origine russa deportata dalla Norwegia dopo aver descritto le esperienze di una immigrante illegale e Kareem Amer – il blogger egiziano, condannato  a quattro anni del carcere per aver criticato il governo di Hosni Mubarak.

Coordinazione della cooperazione:
Il coordinatore della partecipazione di Cracovia nell'attività dell'organizzazione è l'Ufficio di Festival di Cracovia.

Quota annua:
Una quota annua fa 14 880 corone norvegesi.

 

Mostra l’etichetta
Pubblicato da: KINGA STOSZEK
Pubblicato da:: Otwarty na świat IT
Consolati ed istituzioni estere a Cracovia