Il Papa dal poster! Un regalo atipico per Santo Padre

Durante la Giornata Mondiale della Gioventù dei geni legati a Cracovia guardavano gli abitanti e ospiti dai city-light. Tra gli eroi della campagna promozionale „Kraków. Cradle of Genius” c’era anche un  simbolico „pellegrino1” della GMG – Papa Francesco. Questo „ritratto” artistico del Papa gli è stato inoltrato dal Sindaco Jacek Majchrowski durante l’incontro d’addio il 31 luglio 2016 (domenica).

Il Papa dal poster! Un regalo atipico per Santo Padre
Fot. CRACOVIA APERTA AL MONDO

„Sei pronto a visitare Cracovia? – Volevamo fare tra l’altro questa domanda ai giovani che progettavano a visitare la nostra città  all’occasione della festa gandissima della giovinezza e speranza che è senza dubio la Giornata Mondiale della Gioventù” – ha sottolineato il Sindaco Jacek Majchrowski, chiarando la genesi  di una campagna promozionale menzionata.

Lo scopo della campagna è di promuovere Cracovia grazie a delle illustrazioni di persone eminenti e riconosciute, per cui Cracovia è un luogo essenziale.   Le persone legate a Cracovia sono tra l’altro santo Giovanni Paolo II e l’artista Wit Stwosz che ha creato le opere di tardo gotico. Ci sono anche la regina Bona Sforza e Mikołaj Kopernik, astronomo genio, Andrzej Wajda, vincitore dell’Oscar e Rafał Sonik, vincitore di un rally famoso Dakar.

„Siamo felici che in questo gruppo ci trovi anche una persona eminente – Papa Francesco, un pellegrino della Giornata Mondiale della Gioventù, iscritto simbolicamente con il numero 1” – ha sottolineato il Sindaco, inoltrando al Santo Padre un regalo artistico oryginale.

I partecipanti dell’incontro d’addio del Sindaco Jacek Majchrowski col Papa erano i membri della Task Force municipale nominato dal Sindaco di Cracovia allo scopo della preparazione e realizzazione della Giornata Mondiale della Gioventù.   

Guardi l’addio a Papa Francesco nella cronaca „OtoFoto

Mostra l’etichetta
Pubblicato da: JULIA ŻYLINA-CHUDZIK
Pubblicato da:: Otwarty na świat IT
Vedi anche
Consolati ed istituzioni estere a Cracovia